La Fabbrica di Cioccolato Leone

Un marchio di fabbrica, un linguaggio di marca originale per raccontare il cioccolato secondo Leone. Lavorazione in conca piana, tostatura della fava di cacao, oltre 60 ore di concaggio: e una storia Torinese da raccontare.
Per questo abbiamo creato una galleria di personaggi teatrali che popolano le confezioni rendendole davvero “animate”.

L’elegantone, il cameriere, la figlia del lattaio…

Eccellenze in tavoletta

Il Pistacchio di Bronte è servito da un dinoccolato e impettito cameriere siciliano. La Nocciola Piemonte entra in scena portata da un timido e buffo cameriere piemontese.

Il Cioccolato al Latte

Per la linea al latte si evoca il mondo dell’antica latteria di una volta.
Tutte le informazioni del packaging sono esposte in originali cartigli dai colori delicati, dove la tipografia contribuisce a creare storia e magia.

Punto Vendita e assortimento: l’espositore.

L’espositore da banco, con il suo design morbido e sagomato, ricorda i registratori di cassa delle antiche pasticcerie.

TI PUÒ ANCHE INTERESSARE

  • PAGNOSSIN CERAMICHE
  • RON BARCELO
  • TRAMEZZINO
  • STORY TELLING AL RABARBARO